Home / Come fare / Dove acquistare alcolici online? Ecco a quali e-commerce affidarsi

Dove acquistare alcolici online? Ecco a quali e-commerce affidarsi

Acquisto Alcolici Online E Commerce

Il settore dell’acquisto di alcolici è molto ricercato sia tra i più giovani sia tra gli intenditori con esperienza. I ragazzi tendono spesso a comprare prodotti di mercato, anche di scarsa qualità, ma con un prezzo conveniente.

I veri amanti dei distillati, dei vini e delle birre artigianali invece tendono a compiere una ricerca più approfondita, senza fermarsi al mero costo e cercando di acquistare un prodotto di qualità. Questa tendenza si sta oggi diffondendo anche tra i più giovani, creando una cultura dell’alcol certificato.

Comprare alcolici online può essere una valida alternativa all’acquisto in loco. In primis, è possibile accedere a un catalogo molto vasto di prodotti, con prezzi a volte anche vantaggiosi e offerte frequenti.

Inoltre, negli e-commerce è più facile trovare una bottiglia rara o artigianale, un prodotto di nicchia, che spesso non è presente nei negozi poiché poco redditizia.

Gli e-commerce per acquistare alcolici online

Spicca tra tutti innanzitutto Bernabei, rivenditore noto non solo per i vini ma anche per distillati e altri prodotti artigianali. Nato a Trastevere nel 1933, offre agli utenti un catalogo vinicolo ampissimo, accompagnato da liquori e distillati.

Segue Tannico, con la stessa visione aziendale: vini con corollario di distillati, liquori e birre artigianali. La rapidità della consegna fa del sito uno dei più apprezzati, con spedizione gratuita a partire da 29 euro.

I super-alcolici sono il punto di forza di Bottega alcolica, nata nel 2012, con spedizione gratuita ma prezzi forse poco competitivi. Il sito dedica una sezione particolare ai prodotti biologici. L’acquisto è semplice, sebbene l’interfaccia grafica sia ancora un po’ retrò. Corso 101 offre spese di spedizione gratis a partire da 99 euro. Anche questo sito è un po’ datato a livello grafico, ma il catalogo dei distillati è uno dei più forniti attualmente in commercio; consente anche acquisti all’ingrosso.

Rum, whisky, gin, vodka, birre e altri spirits sono presenti nel catalogo dell’azienda La casa degli spiriti, che mette a disposizione degli utenti anche bottiglie di nicchia e rare.

Su The drink shop invece è possibile non solo trovare una vasta gamma di prodotti, ma anche una ben dettagliata scheda di presentazione con foto e informazioni utili per la scelta. Il catalogo è semplice da visitare, con filtri efficaci nella selezione di gin, vodka o ancora vermouth.

Segue Spirit Academy, e-commerce ben articolato anche nella grafica e con prodotti di qualità, per veri intenditori. Le schede offrono informazioni sugli alcolici relative anche alla produzione e il legame con il territorio. Da menzionare la presenza di saké; la spedizione è gratuita in tutta Italia.

Il saké è inserito anche nel catalogo di Drinkshopstore, accanto a gin, vodka, rum e armagnac.

Specializzato nella vendita di gin è invece Ginshop.it, il paradiso degli amanti di questo distillato, presente nelle sue varie sottocategorie e con una sezione interamente dedicata alla produzione italiana.

Dedicato principalmente (ma non solo) al whisky è invece Whisky&Co, con prodotti anche da collezione e per veri estimatori, con spedizione gratuita a partire da 50 euro. Il servizio shop by flavor permette la ricerca di whisky in base all’aroma desiderato.

Infine, amante interamente di questo distillato è Whisky Italy, per appassionati che possono trovare il prodotto desiderato agilmente, grazie ai filtri per tipo, territorio e altre categorie utili. Enciclopedia online del whisky, il sito ha spese di spedizione minimo di 8 euro.

Immancabile la menzione per Amazon, piattaforma di e-commerce ormai leader in tutti i settori, compreso quello della vendita di alcolici.

[Acquista i tuoi alcolici preferiti in offerta su Amazon]