Home / Come fare / Come fare i capelli ricci: Guida e Consigli

Come fare i capelli ricci: Guida e Consigli

Come fare i capelli ricci

Spesso si dice che chi ha i capelli lisci li vuole ricci e chi li ha ricci li vuole lisci, in poche parole questo dovrebbe riassumere il fatto che le donne non sono mai contente, ma in realtà un cambio di look può essere divertente, e sicuramente può essere utilizzato quando si sta per partecipare ad una festa, ad un evento oppure si è pronte per uscire il sabato sera.

Dunque, sono vari i motivi per il quale una donna può decidere di passare dal riccio al liscio e viceversa. Mentre riuscire ad avere però, i capelli lisci, può sembrare più semplice, con l’utilizzo di una buona piastra, ottenere un riccio perfetto bello e delineato per alcune donne è veramente difficile.

Infatti, fare i capelli ricci, vuol dire che si desidera dare una forma definita e delicata ai capelli, quando non si riescono a modellare spesso invece viene fuori solo un riccio crespo indefinito che di certo non può soddisfare le esigenze del look richiesto.

Molte, a fronte di questa difficoltà con  il riccio preferiscono farsi fare la piega riccia dalla parrucchiera, così da non incorrere in brutte sorprese. Comunque esisto vari metodi casalinghi su come fare i capelli ricci, l’importante e seguire bene le istruzioni.

Come fare i capelli ricci in casa con l’arricciacapelli

Il sistema maggiormente utilizzato per fare i capelli ricci è sicuramente quello di utilizzare l’arricciacapelli. Questo serve a far ottenere un riccio morbido o stretto a seconda della grandezza del cono o del ferro utilizzato per arricciare i capelli.

Sicuramente gli arriccia capelli a cono in ceramica, sono di gran lunga migliori rispetto a quelli con i ferri intercambiabili, questo perché il cono permette di dare al capello un riccio più naturale morbido e definito.

Comunque se si vogliono fare i capelli ricci con l’arricciacapelli qualunque modello esso sia bisogna innanzi tutto lavare i capelli il giorno prima dell’acconciatura, infatti, a meno che non si faccia la piega riccia con spazzola e phone è difficile riuscire ad ottenere un bel riccio con i capelli appena lavati.

Questo perché, se si hanno i capelli tendenti al liscio, quando sono lavati e puliti questi sono meno propensi a mantenere la forma del riccio, anzi come lo fissate molto probabilmente scenderà nel giro di poco tempo.

Quindi, la prima accortezza prevede di lavare i capelli il giorno prima. Adesso, passato un giorno, potete procedere ad arricciare i capelli. Innanzi tutto prendete una spazzola dividete prima i capelli in due sezioni separate, considerando la linea centrale della testa.

Dopo aver diviso i capelli in due sezioni con un pettine piccolo a denti stretti dovete dividere i capelli in diverse ciocche partendo da sopra e fissando ogni ciocca con una pinzetta. Lasciate libere le ciocche finali per iniziare il vostro lavoro.

Riscaldato bene l’arricciacapelli (ad esempio Fast Hair Straightener tra i migliori in commercio), tra i 200 e i 220 gradi è perfetto, adesso, prendete una ciocca scegliete voi la larghezza della ciocca, naturalmente più sarà larga più il boccolo verrà grande, più sarà piccola la ciocca più otterrete un riccio stretto.

Man mano che arricciate la ciocca all’arriccia capelli utilizzate della lacca per fissare il riccio e una volta rilasciato continuate il vostro lavoro su tutto il resto della capigliatura.

Una volta finito, per dare forma al riccio, prendete una spazzola a denti larghi per capelli ricci e passatela tra i capelli delicatamente, ora fissate il tutto con della lacca e avrete ottenuto la vostra capigliatura riccia per la giornata.

Come fare i capelli ricci con i bigodini

Se pensate che i bigodini sia fuori moda, bé posso assicurarvi che sono ancora uno dei modi migliori per ottenere dei ricci perfetti. Per fare i capelli ricci con i bigodini, scegliete prima la dimensione di questi, bigodini larghi per avere i capelli ondulati, bigodini stretti per avere i boccoli.

Una volta scelta la dimensione dei bigodini, lavate i capelli, dopo di che utilizzate una maschera per capelli ricci, lasciate agire e lavate nuovamente, se è da risciacquare.

Vuoi capelli nuovamente forti e luminosi? Prova gli speciali HairPlus Complex e Krestina Shampoo

Una volta che avrete lavato i capelli iniziateli ad asciugare, sezionando le ciocche. Man mano che asciugate una ciocca con spazzola e phon, prendete il bigodino, e avvolgete intorno i capelli, fissate poi il bigodino con una pinza a pappagallo.

In questo modo procedete all’asciugatura di tutta la testa inserendo man mano i bigodini.

Quando avrete terminato spolverate della lacca e mettete una cuffia retinata per capelli, dopo di che procedete con il phon a riscaldare la testa con i bigodini. Per avere una riuscita perfetta, è bene fare questo la sera prima, così potrete dare ai capelli tempo di riposare con i bigodini in testa durante la notte.

La mattina al risveglio togliete delicatamente tutti i bigodini dopo di che con una spazzola per capelli ricci andate a dare forma all’acconciatura, per dare maggiore brillantezza al capello prendete dell’olio di argan e passatelo con le dita fra i ricci, nel caso in cui vogliate fermare al meglio l’acconciatura utilizzate ancora un filo di lacca.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!