Home / Come fare / Bracciale Pandora, ecco come pulire la base e gli charms

Bracciale Pandora, ecco come pulire la base e gli charms

Pulizia Bracciale Pandora Come Fare

Belli, alla moda, desiderati dalle donne, apprezzati dagli uomini che puntano su questo accessorio per regali di sicuro gradimento. Stiamo parlando dei bracciali Pandora.

Capiamo oggi insieme come fare per mantenere sempre belli, lucidi e nuovi questi bracciali. Analizziamo quindi i trucchetti e gli step da seguire per avere un bracciale sempre bello, pulito, nuovo, splendente.

Piccole attenzioni quotidiane

Trattare un oggetto con cura, ne allunga la vita e questo vale anche e soprattutto per i prodotti Pandora. Realizzati in argento Sterling 925, questi bracciali sono fatti per durare nel tempo, ma evitare certe situazioni migliorerà ancora di più la sua vita. È bene dunque evitare di tenere il bracciale a contatto con profumi, zolfo, creme, cloro, spray, soluzioni acide in generale.

Alla luce di questo dunque il prodotto dovrebbe essere rimosso durante il bagno, la doccia, le attività sportive, le giornate al mare e in piscina.

E gli charm?

Le stesse indicazioni valgono anche per la pulizia e la manutenzione degli charm. A tal riguardo ricordiamo anche che l’utilizzo di accessori originali è molto utile se volete garantire una vita lunga al vostro bracciale.

Prodotti non originali potrebbero infatti non solo danneggiare il materiale, ma anche il sistema meccanico dei ganci.

Pulire le componenti in metallo

Per le operazioni di pulizia vera e propria occorre utilizzare un panno lucidante, tale da rendere brillante il metallo e da prevenire il processo di ossidazione.

Dopo questo step si potrà utilizzare dell’acqua tiepida insieme a del sapone neutro, materiali con cui bagnare uno spazzolino morbido da passare poi sul prodotto. Alcuni consigliano l’uso di prodotti per argento, ma attenzione perché potrebbero rovinare le parti non in argento vero e proprio.

Pulire le pietre

Se il vostro Pandora vede la presenza di molte pietre, potrebbe essere utile seguire qualche altro accorgimento. Le pietre infatti non dovrebbero essere utilizzate in situazioni in cui entrano in contatto con superfici ruvide o prodotti chimici.

Per evitare che vangano danneggiate inoltre devono essere riposte in un una apposita bustina. La detersione può essere effettuata con acqua tiepida e sapone neutro, oltre che con detergenti specifici.

Pulire le componenti in legno e pelle

Chi conosce Pandora lo sa, molti modelli impiegano anche componenti in pelle e legno. Per pulirli occorre usare un panno morbido e asciutto, imbevuto con prodotti dedicati o sapone neutro.

Attenzione a non bagnare troppo l’accessorio. Anche in questo caso, è opportuno non tenere a bagno il prodotto.

Come pulire le parti in vetro di Murano

Proseguiamo con le parti in vetro di Murano, elemento che contraddistingue soprattutto gli charme dando loro quel carattere particolare e originale. La pulizia del prodotto può essere effettuata con un panno morbido, che non deve lasciare nessun tipo di pelucco. Anche acqua e sapone liquido sono ottime soluzioni, a patto che il sapone venga poi rimosso con estrema cura.

Tutte queste attenzioni, assicurano al prodotto una durata e una qualità invidiabile. In questo modo la qualità del vostro prodotto verrà assicurata molto a lungo e lo stesso manterrà intatta qualità e bellezza.

Per qualsiasi altro dubbio sulle operazioni di pulizia potete contattare direttamente il servizio clienti Pandora che assicura assistenza continua e completa anche su questo aspetto.

Il livello dell’azienda e di conseguenza dei suoi prodotti, si evince anche da questo interessante aspetto e dalla assistenza continua che garantisce ai clienti che a dire il vero si mostrano soddisfatti ed efficienti anche in maniera autonoma, vista la qualità e la facilità di gestione del prodotto stesso.