Home / Diete / Dieta mediterranea dimagrante, perdi peso in modo sano ed equilibrato

Dieta mediterranea dimagrante, perdi peso in modo sano ed equilibrato

Dita mediterranea dimagrante come fare

Sana, variegata, semplice, economica e gustosa, la dieta mediterranea è tra tutte quella capace di nutrire il corpo senza nuocere alla salute.

Se seguita in maniera corretta e controllata, essa permette anche di perdere alcuni chili di troppo senza troppi sacrifici.

Se volete dunque sfruttare i poteri dimagranti della dieta mediterranea potete, per prima cosa, pensare ad un regime calorico controllato.

La dieta veloce

Una delle soluzioni più apprezzate risiede nella dieta che vi presentiamo di seguito, che permette di introdurre circa 1.200 kcal al giorno. Questa dieta consente senza troppi sforzi di perdere un paio di chili in soli 7 giorni.

Il primo consiglio è, come sempre, quello di consumare almeno 5 pasti al giorno così’ da attivare le semplici funzioni metaboliche.

Per colazione si potrà scegliere di consumare una tazza di tè o una di latte, in ogni caso parzialmente scremato, da accompagnare con un paio di fette biscottate integrali sulle quale spalmare un pò di marmellata di frutta, meglio se biologica (ma in ogni caso non zuccherata).

Per pranzo si potrà invece scegliere tra 60 gr di pasta con verdure lessate e un secondo di verdure; un minestrone a base di farro; oppure un piatto abbondante di verdura cotta accompagnato da un pacchetto di crackers integrali.

Un giorno potete invece scegliere un risotto al radicchio speziato, oppure una insalata mista con due uova; o ancora 70 grammi di pasta integrale con 1 etto di prosciutto cotto.

Ecco come puoi dimagrire più velocemente:

Garcinia Optima, approfitta dell’offerta 2×1

Arriviamo così al momento della cena, che dovrà assicurare all’organismo la dose necessaria di proteine. Avremo dunque tra le varie opzioni un abbondante piatto di lenticchie in padella, con cavolfiori e broccoli da consumare con un filo di olio di oliva.

In alternativa potrete optare per 120 grammi di fesa di tacchino; oppure una trota al cartoccio; o ancora 80 grammi di prosciutto crudo sgrassato o di bresaola conditi con grana ed insalata.

Spuntino e merenda saranno sempre a base di frutta di stagione o di spremuta rigorosamente non zuccherata. Restano validi i consigli e le indicazioni generali utili per qualsiasi dieta.

E’ bene quindi consumare almeno due litri di acqua al giorno, evitare le bibite gassate e gli alcolici, controllare il consumo di dolciumi e snack fuori pasto. Se proprio non potete fare a meno della frutta a pasto, cercate almeno di consumarle prima del pranzo o della cena.

I vantaggi di questa dieta

Oltre ad agevolare il dimagrimento, questo tipo di dieta è particolarmente indicata per chi soffre di colesterolo alto dal momento che controlla le calorie assunte assicurando comunque all’organismo la varietà alimentare necessaria.

Un altro aspetto positivo è legato alla facilità con cui questo regime può essere seguito, soprattutto da noi italiani.

Verdura, frutta, pane, pasta e pesce fanno infatti parte della nostra alimentazione, l’unica accortezza sarà quindi quella di optare per la versione light delle varie pietanze ad esempio limitando l’olio di oliva o aumentando le quantità di verdura. Contemporaneamente, si dovranno limitare i fritti assunti, sostituendoli con alimenti grigliati o alla piastra.

Ricordiamo che la dieta da sola non fa miracoli, ma deve essere alimentata e coadiuvata anche da una corretta attività fisica.

Se non avete voglia o tempo di trascorrere almeno 3 ore in palestra nelle classiche 3 sessioni settimanali, potete senza problema optare per qualche allenamento più leggero da eseguire comodamente a casa vostra. In questo modo potrete organizzarvi meglio e ottimizzare eventuali buchi temporali.

Potrebbe anche interessarti:

Come dimagrire le cosce: l’alimentazione e gli esercizi giusti

E’ possibile raggiungere ottimi risultati pianificando dei semplici esercizi. Tre serie da 15 di addominali classici, altrettanti di squat e di sollevamento pesi per allenare le braccia possono infatti fare miracoli.

Cercate inoltre di aumentare quelli che sono i vostri movimenti quotidiani. Andate a fare la spesa a piedi, lasciate stare l’ascensore e facendo pulizie a casa cercate di attivare ogni singolo muscolo del corpo.

Vi stupirete dei risultati che avrete sul vostro corpo in pochissimo tempo. E questi primi traguardi vi daranno poi la grinta e la forza per proseguire.

In generale come accennato una sola settimana basta per perdere 2 kg circa, ma è fondamentale una volta raggiunto questo risultato continuare a prestare attenzione a quello che si mangia. Il vostro obiettivo dovrà essere quello di abituarvi a mangiare in modo sano e corretto sempre e non solo quando i jeans vi impogno di correre ai ripari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!