Home / Come fare / Errore 927, risolvere il problema in maniera semplice

Errore 927, risolvere il problema in maniera semplice

Errore 927 su Google Play store logo

Chi utilizza Android, forse non è la prima volta che incappa in un rallentamento o in un errore che sembra irrisolvibile e che può essere veramente fastidioso. Una delle applicazioni Android che spesso può dare dei problemi è proprio Google Play Store. 

Ma perché questa applicazione a volte ci dà degli errori incomprensibili e che non ci permettono di effettuare il download e l’aggiornamento di una applicazione?

Questo accade perché come tutte le applicazioni, certe volte incorrono in dei problemi che devono essere risolti, magari svuotando la cache, oppure reinstallando l’applicazione ecc… . Certo, Play store non dà sempre di questi errori, anzi c’è magari chi utilizza Android da tempo e non ha mai riscontrato dei problemi con questa applicazione.

In ogni caso non c’è da preoccuparsi perché la maggior parte degli errori presentati da Google Play Store sono facilmente risolvibili. Uno degli errori più comuni è sicuramente l’errore 927. Se ne avete già sentito parlare, allora vuol dire che anche voi siete rimasti vittima di quest’errore. 

L’errore 927 è il più comune perché solitamente è legato all’aggiornamento dell’applicazione, vediamo insieme come risolvere il problema.

Come risolvere l’errore 927

Innanzi tutto perché visualizziamo l’errore 927 quando cerchiamo di entrare su Google Play Store? Plausibilmente si sta cercando di scaricare un’applicazione nel frattempo che questo programma sta cercando di scaricare il suo aggiornamento. 

Se infatti vedete che c’è un aggiornamento in corso di Play Store, evitate di cercare di utilizzarlo e aspettate che l’aggiornamento termini prima di procedere alla ricerca e al download dell’applicazione che vi serve. Se invece non c’è un aggiornamento in corso, è possibile comunque incappare nell’errore 927 e non riuscire ad effettuare il download delle applicazioni. 

In questo caso, se anche dopo aver atteso un breve lasso di tempo, l’applicazione continua a darvi l’errore 927 allora dovete andare in “Impostazioni”, dopo di che cliccare sulla voce “Applicazioni”, alla fine dovrete scegliere tra varie opzioni cliccate su tutte e poi cliccate su “Google Service Framework”. Una volta cliccato su Google Service Framework dovrete andare su “Cancella i dati” e infine su “Termina”.

Adesso per essere certi di cancellare l’errore, andate nuovamente su “Impostazioni” cliccate su “Applicazioni”, dopo di ché questa volta dovete andare alla voce “Google Play store” e cliccare su “Cancella i dati” e infine una volta effettuato il processo dovrete cliccare su “Termina”.

In questo modo avrete ripulito la Cache e l’applicazione dovrebbe tornare a funzionare permettendovi così di scaricare nuovamente ciò che desiderate dalla piattaforma di Google play Store.

Come eliminare l’errore 927 se non funziona lo svuotamento della Cache

Molti che hanno provato a svuotare la Cache per riuscire ad utilizzare nuovamente Google Play Store, hanno ottenuto il risultato sperato. Purtroppo esiste anche una piccola percentuali di utenti che nonostante abbia eseguito l’operazione alla lettera non è riuscita a ottenere il ripristino delle funzioni di Google Play Store. 

In questo caso bisogna passare a soluzioni più drastiche ma maggiormente efficaci. Se vedete che nonostante aver eseguito il refresh della Cache l’errore 927 non è sparito dovete allora eliminare l’applicazione. 

Per eliminare l’applicazione con il vostro smartphone Android, se avete un Samsung basterà premere sull’icona di Play Store e trasportarla fino al cestino che compare o sulla barra superiore o su quella inferiore del telefono. In questo modo avrete disinstallato l’applicazione.

Se non riuscite a farlo direttamente dalle pagine del telefono, allora dovete entrare nelle impostazioni del dispositivo dopo di ché dovrete cliccare sulla voce “Gestione Applicazioni”, qui troverete tutte le varie applicazioni del vostro smartphone, andate su “Google Play Store”, cliccate sopra l’icona e vi compariranno delle voci voi dovete cliccare su “Disinstalla”, attendete il completamento dell’operazione, dopo di ché avrete eliminato Google Play Store dal vostro Smartphone. 

Ora forse starai pensando ma se ho eliminato Google Play Store, come faccio adesso a reinstallarlo sul mio smartphone? Non ti preoccupare questo processo è veramente molto semplice, basterà che tu vada sul tuo browser principale, e digiti nella barra di Google o del motore di ricerca che utilizzi la parola Google Play Store; vedrai che come primo risultato dovresti ottenere la pagina principale che riconduce all’applicazione. Entra nella pagina principale di Google Play Store e clicca su Download. 

Attendi che il download sia terminato, dopo di ché naturalmente devi accedere nuovamente all’applicazione con le tue credenziali, quindi inserisci mail e password di Gmail e finalmente avrai di nuovo accesso al tuo profilo di Google Play Store senza nessun errore 927. 

Una raccomandazione, prima di disinstallare il programma ti conviene comunque fare il Refresh della Cache, quindi non ti precipitare subito a disinstallarlo se non hai controllato prima che magari il refresh della Cache abbia funzionato.


error: Content is protected !!