Home / Tatuaggi personaggi famosi / Tatuaggi di Diego Perotti, scopriamo il significato di quelli più importanti

Tatuaggi di Diego Perotti, scopriamo il significato di quelli più importanti

Tatuaggi Tattoo Diego Perotti Significato

Diego Perotti è senza dubbio uno dei campioni del panorama sportivo italiano e non solo, che più vengono associati al mondo dei tatuaggi, un mondo affascinante promosso e sponsorizzato sempre di più da soggetti che nel mondo dello sport, del cinema e della tv godono di una buona visibilità.

Egli ha infatti raffigurato una serie di immagini sul proprio corpo che hanno molto fatto discutere.

Il più noto e chiacchierato tra i suoi tattoo è senza dubbio quello che il campione porta sul collo, ma vediamo meglio perché questo tattoo sia diventato così famoso e chiacchierato.

Scopriamo anche quali sono gli altri disegni che il campione della Roma ospita e mostra con orgoglio sul proprio corpo e porta in giro non solo per i campi della serie A, ma più in generale sulle riviste sportive.

Il tatuaggio sul collo, l’originale e la cover up

Il tattoo presente sul collo del campione è senza alcun dubbio quello più discusso e più chiacchierato.

Tatuaggi Tattoo Diego Perotti bacio collo

Nella fase iniziale esso raffigurava delle labbra rosse e ben definite, raffigurate nell’atto di dare un bacio.

Si trattava di un tatuaggio che di certo non passava inosservato e che aveva alimentato una serie di considerazioni, positive e negative.

Alcune testate giornalistiche hanno infatti definito questo tatuaggio come il peggiore della serie A.

Vi era invece chi non poteva far altro che apprezzare il lato comunque romantico del campione e la sua voglia di avere, grazie a questo tattoo, sempre vicina la propria amata.

Tatuaggi Tattoo Diego Perotti cover up collo pallone scarpa dieci

In seguito alla fine della sua storia d’amore, il calciatore ha deciso di ricorrere, come spesso accade in questi casi, ad un sapiente intervento di cover up, attraverso il quale un tatuaggio viene trasformato in qualche altra immagine e, dunque scompare in alcuni casi anche del tutto e senza lasciare traccia alcuna del disegno che lo ha preceduto.

Nel caso specifico, Perotti ha deciso di trasformare questo disegno in un pallone da calcio e in uno scarpino che riporta sulla linguetta il numero 10.

Le labbra, dunque, restano visibili solo per una leggerissima ombra che tra l’altro non risulta essere immediatamente visibile.

Il disegno è stato realizzato da Fabio Onorini, già noto per essere il tatuatore di Radja Nanggolan e senza dubbio uno dei tatuatori più famosi della nostra nazione.

Per avere una idea del successo e della popolarità del soggetto, basta pensare ai 67.000 mi piace che il campione ha racimolato sulla sua pagina Facebook, ai più di 38.000 follower su Instagram.

Anche questo tatuaggio ha comunque dato vita ad una serie di polemiche, legate soprattutto alla visione secondo cui il campione avrebbe voluto “rubare” a Totti il numero 10.

Polemiche inutili e sterili, secondo molti e anche secondo noi.

Gli altri tattoo di Diego Perotti

Particolare e apprezzato in maniera universale da tutti i tifosi della Roma, è invece un tatuaggio presente sul braccio del campione che raffigura un Colosseo insieme al profilo dello stesso campione con la maglia con il numero 8.

Tatuaggi Tattoo Diego Perotti braccio colosseo otto

Si tratta di un tatuaggio davvero importante, che rappresenta il forte legame che il calciatore è riuscito a costruire con la città che lo ha visto fiorire come campione.

C’è da dire che Perotti ha anche saputo sfruttare al massimo il tatuaggio, condividendo sulla sua pagina Instagram addirittura alcuni momenti della seduta.

L’immagine, comunque, al di là del suo significato, spicca per la tecnica utilizzata e per il suo effetto tridimensionale.