Home / Tatuaggi personaggi famosi / Tatuaggi di De Rossi, tutti i significati dietro ai suoi tattoo

Tatuaggi di De Rossi, tutti i significati dietro ai suoi tattoo

Tatuaggio De Rossi tattoo significato

Più volte abbiamo avuto modo di evidenziare quanto influente sia il ruolo dei calciatori nel determinare, diffondere ed influenzare trend e tendenze.

Naturalmente la fama del campione di turno, conquistata sul campo o nella vita privata che sia, è direttamente proporzionale alla capacità dello stesso di influenzare le mode.

È per questo motivo, che personaggi come Daniele De Rossi diventano influenti e determinanti anche a livello di immagine. Oggi parliamo un po’ di lui, della sua vita calcistica e soprattutto dei suoi tatuaggi.

Chi è Daniele De Rossi?

Daniele De Rossi è secondo molti destinato a diventare l’erede morale di Francesco Totti.

Se Totti è infatti per antonomasia il capitano della Roma, De Rossi viene identificato come “Capitan Futuro”, nome che è stato attribuito a De Rossi quando ancora Totti correva in campo con la fascia di caposquadra.

Il nome di De Rossi non è tuttavia legato solo a quello della Roma, di recente abbondonata, ma più in generale a quello della nazionale, con la quale nel 2006 ha raggiunto la vetta di Campione del Mondo.

Oltre alla bravura, però, De Rossi spicca anche per il suo fascino, che non è di certo passato inosservato, almeno quanto i suoi diversi tatuaggi.

I tatuaggi di De Rossi

Diversi sono i tatuaggi che si trovano sul corpo di De Rossi, e tutti sono connessi ad un preciso significato.

Nella parte interna del braccio destro, De Rossi mostra due Teletubbies a colori, dedicati alla figlia Gaia, la primogenita.

La dedica è palese se si considera che il nome della figlia contorna i due personaggi insieme ad alcune parole tratte dalla canzone dei Modà –Favola-.

Una frase è riportata anche sul braccio sinistro, “Ubi tu Gaius, ibi ego Gaia” (la cui traduzione è “Dovunque tu sia, lì io sarò”).

Si tratta di una frase che rappresenta affetto in maniera indiscussa e assoluta, e che per questo motivo è diventata un must per chi ha intenzione di mostrare il suo amore per qualcuno che non è sempre al suo fianco.

Sopra la scritta troviamo un angelo, nella parte laterali colori rosa acceso e arancioni. Questa non è l’unica incisione presente sul braccio sinistro. Che appare pieno sino al polso.

Tatuaggi sono presenti anche nella parte bassa del corpo del campione, come ad esempio il polpaccio. Proprio in questa zona troviamo un triangolo giallo che ospita un uomo stilizzato che fa un tackle ad un altro.

Tatuaggio De Rossi tattoo triangolo gialloIn questo caso è evidente il collegamento con il mondo del calcio, dal momento che questo simbolo potrebbe apparire come un avvertimento al nemico, affinché si risparmi entrate troppo brusche.

La passione per i tattoo però non finisce qui! Troviamo infatti sul braccio destro una dea bendata, sulla parte laterale dell’addome una geisha e sul tronco in basso a destra un cuore grondante di colore nero, fissato dopo la separazione dalla moglie.

L’ultimo tatuaggio

È invece più complesso da decifrare ed interpretare l’ultimo tatuaggio con il quale il campione ha deciso di decorare la gamba sinistra. In questa zona si trova infatti l’immagine di un uomo con una barba di colore rosso e un cappello da pescatore, con una antenna che di fatto dà il suo campo nella zona circostante.

Sono molti a pensare che potrebbe trattarsi di una auto-caricatura e a vedere nell’antenna il rapporto complesso che il campione ha con il mondo circostante.

Tatuaggio De Rossi ultimo tattoo

Questo non è però l’unico mistero per De Rossi.

Un altro infatti è connesso a quando un giorno il campione si presentò in campo con una manica lunga e una corta.

I più maligni pensarono che fosse perché aveva qualcosa da nascondere sul braccio, mentre altri collegarono subito con un episodio che si verificò quando il campione fu costretto a giocare con una manica perché un avversario gliela aveva strappata, situazione che portò fortuna a lui e alla squadra.