Home / Tatuaggi animali / Tatuaggio con il serpente, il simbolo del peccato originale ma anche della sapienza

Tatuaggio con il serpente, il simbolo del peccato originale ma anche della sapienza

Tatuaggio Tattoo Serpente Significato

Proseguiamo il nostro viaggio nel mondo dei tatuaggi tema animali parlando dei serpenti e di come molti di loro siano entrati a far parte del mondo dei tatuaggi.

Inizieremo dunque analizzando quale sia il significato di questo animale raffigurato sulla pelle, prima di vedere insieme alcuni diversi modi in cui questo animale può sulla pelle essere rappresentato.

Il significato del tattoo col serpente

Da sempre, il serpente è considerato uno degli animali più importanti e determinanti.

Tatuaggio Tattoo Serpente Mela

Esso è infatti presente in moltissime storie e leggende, che ne fanno un animale fortemente temuto o di contro un rettile da adorare.

Anche la cultura cristiana ha dato un ruolo importante al serpente, rendendo tentatore di Eva e dunque in qualche modo responsabile del peccato universale.

Poteva il mondo dei tattoo rimanere cieco davanti ad un animale di questo tipo?

Assolutamente no, ed è per questo che già la old school aveva regalato al serpente un ruolo di assoluto primo piano.

Chiaramente il significato che questo animale ha sulla pelle è molto legato a quello che esso ha in generale.

Complice la sua presenza nel libro della Genesi, cui abbiamo appena accennato, il serpente viene considerato un animale astuto, tentatore, subdolo, malvagio.

Attenzione però perché questa visione potrebbe apparire riduttiva. Nel mondo greco infatti il serpente era simbolo di sapienza e di cultura. Basti pensare alla sua presenza nel bastone di Asclepio, il dio greco della medicina.

Alla luce di queste diverse interpretazioni, anche un tatuaggio che rappresenta un serpente si presta a mille sfaccettature.

Indipendentemente dall’animale scelto, pitone, cobra o boa che sia, il tatuaggio sarà legato a lealtà, imprevedibilità, mistero, capacità di sopravvivenza e rinascita, connesso alla capacità dell’animale di cambiare pelle nel corso della propria vita.

Come tatuare un serpente?

Se il soggetto vi affascina e il suo significato vi piace, non vi resta che cercare di capire in che modo declinarlo sul vostro corpo.

Le alternative, lo diciamo subito, sono davvero molte.

Per evitare discorsi troppo generali, descriveremo in maniera precisa e dettagliata alcuni tatuaggi in modo da darvi una idea chiara e precisa di quello che potrebbe essere il risultato finale.

Il primo tatuaggio che descriviamo è un grande classico degli amanti dei tattoo che rappresentano questo animale; è un disegno che spesso occupa tutto il braccio, o solamente l’avambraccio.

La tecnica utilizzata è uno sfumato bianco e nero.

L’animale è raffigurato in maniera semplice e tubolare con diversi punti di attorcigliatura, così da risultare molto complesso. Fa contrasto la testa, dritta e lineare, dalla quale fuoriesce una lingua affusolata e tagliente diretta vero il corpo del giovane.

Fondamentale è il ruolo rivestito dalle sfumature utilizzate, capaci di donare tridimensionalità all’animale e tensione all’immagine.

E’ in bianco e nero, e richiede una tecnica sfumata molto oculata anche il secondo tattoo di cui parliamo oggi.

Si tratta di un serpente posizionato sul bicipite, ma anche su schiena e polpacci che, a differenza del primo, non ha un aspetto tipicamente tubolare, ma si presenta con una larga testa triangolare che si poggia su un corpo affusolato.

Anche in questo caso è visibile la lingua che “punta” però verso il mondo esterno e indica come il soggetto possa essere cattivo e pericoloso verso chi, nel mondo, gli fa del male.

Idee per un tattoo con il serpente a colori

Sull’avambraccio, schiena e su qualsiasi parte del corpo trovano invece spesso posto dei serpenti a colori.

Rosso, verde e blu sono solitamente le nuance più utilizzate.

I serpenti collocati in questa posizione solitamente presentano solo una grossa testa, totalizzante, con la bocca aperta e la gola profonda.

Tatuaggio Tattoo Serpente Stili

Essendo posizionato all’interno del braccio, è da notare come esso abbia un effetto vedo non vedo molto apprezzato da molti, anche alla luce del fatto che l’animale può fuoriuscire da una camicia tirata su.

Pensando invece a disegni più femminili, leggeri e spiritosi, possiamo pensare di valutare dei serpenti raffigurati in stile cartoons, leggeri, simpatici, colorati che danno all’animale un carattere decisamente vivo, diverso, particolare sia che presentato come piccolo tatuaggio, che come disegno totalizzante.