Home / Tatuaggi / Tatuaggi sulla spalla: dal significato alle idee per farsi un tattoo

Tatuaggi sulla spalla: dal significato alle idee per farsi un tattoo

tatuaggio con disegno maori

La spalla è una zona che si presta per vari motivi ad ospitare un tatuaggio. Capiamo insieme perchè questa zona è così adatta, sia che si parli di uomini, che di donne, sia di giovani che di persone mature, ad ospitare un tatuaggio di qualsiasi tipo.

Dopo aver parlato della zona in generale, capiamo insieme quali sono i diversi soggetti che proprio in questa area possono essere raffigurati.

Perchè fare un tatuaggio sulla spalla

La spalla è probabilmente una delle zone più richieste per un tatuaggio. Si tratta infatti di una area che sta spesso coperta e che quindi difficilmente “stanca” o appare troppo appariscente.

Sempre in merito di discrezione precisiamo che questa zona è spesso coperta, e quindi permette anche a coloro che per via delle loro professione non dovrebbero avere tatuaggi visibili di dipingere il proprio corpo.

Nel caso delle donne si aggiunge un fattore non di secondo piano, ovvero la “possibilità di scegliere” dal momento che le donne complice la maglietta giusta possono scoprire senza nessun problema questa zone. Proprio nelle donne, il tatuaggio sulla spalla assume delle connotazioni di sensualità e di eleganza.

Il fatto che la zona sia collegata al tronco, alle braccia e alla schiena, offre grandi possibilità di estensione qualora nel corso del tempo si voglia ampliare l’ampiezza del tatuaggio stesso, anche per questo motivo molti optano per la spalla quando devono individuare la prima areaa di tatuare.

Precisiamo anche che si tratta di una zona non troppo dolorosa, fattore che per alcuni soggetti ha una importanza notevole.

Le possibili varianti del tattoo

Un tatuaggio sulla spalla può presentare numerose caratteristiche, può essere piccolo, medio o grande; in bianco e in nero, colorato, ma molto altro ancora Ma entriamo meglio nel dettaglio e passiamo in rassegna alcuni soggetti che potrebbero essere impiegati per decorare la propria spalla.

Uno dei simboli forse più classici è l’ancora, simbolo di certezze, fedeltà, sicurezze. Altri ancora decidono di optare per un cuore, simbolo d’amore. Sì anche al classico sole, alla luna, alle stelle, ma anche agli animali.

tatuaggio sulla spalla

Proprio sulle spalle, in particolare, molti decidono di raffigurare anche delle farfalle colorate, che stanno ad indicare la libertà e la voglia di volare.

Significati simili sono richiamati anche dalle decorazioni floreali che conquistano molte donne. Sia gli uomini che le donne in alcuni casi decidono di decorare la propria spalla con dei ritratti.

Rivolgendosi ad un buon tatuatore, si avranno risultati sicuramente appaganti. E’ possibile optare anche per tattoo di tipo maori o indiano. Non si tratta quindi di oggetti finiti ma di decorazioni vere e proprie che riescono ad abbellire con armonia questa parte della schiena.

In particolare, sono gli uomini che possono utilizzare questo tipo di decorazione per trasmettere forza, potenza, virilità.

L’esempio migliore è probabilmente quello dei tatuaggi eseguiti in stile giapponese che di fatto ripropongono le decorazione alle quali erano soliti ricorrere i guerrieri nipponici e che partendo dalla spalla pian piano scendevano verso il pettorale o il bicipite.

Un effetto simile è garantito anche dai tradizionali disegni tribali, che nelle loro diverse varianti ben si sposano con le spalle degli uomani e non solo. Una altra possibilità è rappresentata da frasi, numeri e date.

Queste ultime, che possono essere in caratteri tradizionali o in un numeri romani, possono fissare per sempre sul corpo una data di nascita, un anniversario, un giorno particolarmente bello o particolarmente brutto.

Ampie possibilità si presentano anche a coloro che decidono di optare per delle frasi, in italiano, in inglese, con caratteri orientali o cirillici. Molte varianti sono possibili anche sul fronte dei contenuti e dei significati che si vogliono trasmettere.


error: Content is protected !!