Home / Tatuaggi / Tatuaggi per sorelle, i simboli perfetti per un legame indissolubile

Tatuaggi per sorelle, i simboli perfetti per un legame indissolubile

Tatuaggi sorelle significato simboli

Il rapporto tra sorelle è spesso uno dei rapporti umani più belli che si possa avere la fortuna di vivere.

Con una sorella si instaura un’amicizia particolare, capace di andare oltre ogni litigio o piccola incomprensione, e alimentata da una serie di esperienze condivise che non possono far altro che rafforzare il rapporto.

L’amore che lega due sorelle porta sempre più spesso le due a scegliere di fare un tatuaggio insieme, aggiungendo così una nuova esperienza alle tante già condivise.

Questo gesto dolcissimo non può che rafforzare e dimostrare al mondo intero il profondo affetto che lega le due.

Ma andiamo con ordine e capiamo quali sono le possibilità – numerose lo anticipiamo – che si presentano a due sorelle che hanno voglia di tatuarsi insieme.

I tatuaggi condivisi

Una prima soluzione è quella di optare per tatuaggi condivisi, ovvero per tatuaggi che vengono riproposti sui due soggetti uguali/ molto simili.

Per aumentare il senso di condivisione, il tatuaggio può essere effettuato anche durante la medesima sessione.

In questo caso la contestualità del momento e della scelta danno già valore al tattoo, ma anche il soggetto dovrà essere scelto con attenzione tra mille e più possibilità.

Tra i tatuaggi di coppia più frequenti tra sorelle troviamo un cuore o una coppia di cuori (da soli o con all’interno le iniziali della sorella), ma anche il simbolo dell’infinito, una casa che indica una certezza nella vita, delle rondini che possono rappresentare la tendenza comune alla liberà, un sole che simboleggiano come l’altra persona sia capace di illuminare la vita della sorella che ha la fortuna di averla accanto, un significato simile può essere associato anche ad un‘ancora.

Sì anche alle scritte, come Sister, Forever, Love e simili.

Un’altra possibilità risiede nella scelta di dare spazio ad una passione comune o ad una esperienza specifica.

Una data, un’artista, uno stile musicale, il personaggio di un film, il titolo di un libro, un tipo di fiore possono darci spunti interessanti.

Le possibilità in questo modo si moltiplicano davvero a dismisura e il tatuaggio potrà essere inteso davvero come un elemento unico e personale.

I tatuaggi complementari

Una seconda possibilità è rappresentata dai tatuaggi complementari.

Si tratta di disegni che devono essere letti insieme per avere un senso completo.

Rientrano in questa categoria le frasi lasciate a metà (con la prima metà su una sorella, la seconda su di un’altra), le immagini di azioni che hanno senso solo se eseguite da due diverse persone.

Immaginate ad esempio su una spalla una bambina che parla, e sulla spalla dell’altra sorella una che ascolta.

Ma tra i tatuaggi complementare possiamo citare anche quelli che mettono in scena due elementi differenti, che seppur nella loro diversità si completano, e che da soli quindi non avrebbero motivo di esistere, o comunque vivrebbero male.

È il caso ad esempio del sole e della luna, del bianco e del nero, della luce e del buio, di due puzzle che corrispondono e di tutto quello che vi può venire in mente.

Frasi per sorella

Ci sembra il caso di dedicare un paragrafo apposito alle frasi pensate per celebrare il rapporto tra sorelle o comunque un rapporto di vicinanza speciale.

Parliamo di frasi come ad esempio:

  • “Accanto è un posto per pochi”;
  • “Mia sorella…la mia metà di cuore”;
  • “La vita è migliore da quando ci sei tu”;
  • “Il regalo più bello di mamma e papà”;
  • “Tutto passa, ma noi no”;
  • “Il mio unico per sempre”;
  • “Solo noi”;
  • “Se io non avessi te”;
  • “Nient’altro che noi”;
  • “Lo stesso sangue nelle vene, Sorelle. Soprattutto di cuore”.

Le possibilità, come si può facilmente intuire, sono davvero moltissime e diversissime. Spazio dunque al confronto e alla fantasia per trovare la soluzione che maggiormente vi aggrada.


error: Content is protected !!