Home / Significato dei nomi / Maria: significato del nome, onomastico e etimologia

Maria: significato del nome, onomastico e etimologia

Significa etimologia nome Maria

Nome femminile per eccellenza, Maria è senza dubbio uno dei nomi più noti, uno dei nomi femminili universalmente riconosciuti e riconoscibili.

Nonostante la fama di questo nome, non tutti sanno esattamente quali significato celi e quali caratteristiche possono essere attribuite a chi lo porta.

Capiamo dunque insieme quali curiosità possono essere associate a questo nome e di riflesso alla donna che lo porta.

Significato del nome Maria

Maria è un nome di derivazione ebraica, il nome “Maryàm” infatti vuol dire principessa, signora.

Il significato di signora è tuttavia offuscato dal fatto che Maria è stato il nome della Madre di Gesù, la signora appunto per eccellenza, protettrice dell’umanità.

Chi porta questo nome viene solitamente considerato una persona speranzosa, disponibile, capace di ascoltare gli altri, di consigliare e di mettersi in gioco in campo artistico. La vena di santità che si lega a questo nome arriva di riflesso su chi lo porta, tanto che le Marie sono solitamente trattate con rispetto e adorazione.

Curioso ricordare come il temine “Marionetta” derivi proprio dal nome Maria. Nel periodo del Medioevo infatti le bambole mosse dalle mani infatti portavano in scena proprio lo spettacolo delle Tre Marie (Maria Vergine, Maria Maddalena, Maria di Cleofa).

Quando si festeggia l’onomastico

Santa Maria Madre di Gesù si festeggia il 12 settembre, ma i giorni dedicati alla Madonna sono numerosi.

  • Il primo gennaio si festeggia ad esempio Maria Santissima Madre di Dio;
  • il 4 febbraio santa Maria De Mattia, la santa che fondò l’ordine delle Suore Del Sangue di Cristo;
  • il 27 febbraio è il turno della fondatrice delle Figlie del Cuore di Gesù, ovvero Santa Mara De Mattias;
  • ad Aprile di festeggiano invece santa Maria Egiziaca (il 2 aprile) e Santa Maria di Sant’Eufrasia Pelletier (il 24 aprile);
  • Proseguiamo il 13 maggio con Santa Maria Domenica Mazzarello, la fondatrice dell’Istituito delle Figlie di Maria Ausiliatrice;
  • e ancora, santa Maria di Belgorod (che si festeggia il 22 giugno);
  • a luglio è la volta di Santa Mara Goretti (il 6 luglio);
  • mentre il 15 agosto si festeggia l’Assunzione della Vergine Maria;
  • proseguiamo con il 13 settembre, giorno dedicato alla beata Maria di Gesù López de Rivas Martínez, carmelitana scalza;
  • con il 20 ottobre, santa Maria Bertilla Boscardin, religiosa;
  • e infine con l’ 8 dicembre, solennità dell’Immacolata Concezione.

Ogni santa è legata alla propria storia e ai propri aneddoti, che si aggiungono alla storia nota ai più della Vergine Maria, figura fondamentale nella religione cattolico cristiana sulla quale è difficile fare riferimenti in maniera esaustiva.

Le altre sante sopra citate si caratterizzano ognuna per la propria storia e le proprie vicissitudini, potrete quindi di fatto scegliere la santa che più vi ispira così da personalizzare in questo modo il vostro onomastico.

Del resto questo è uno dei vantaggi di avere un nome diffuso e più volte e da più parti celebrato nel corso della storia.

Varianti e diffusione del nome Maria

Il nome come abbiamo più volte detto è molto diffuso e usato sia come nome maschile, che come nome femminile. Non mancano le varianti che lo vedono come nome composto, che si fonde dunque con altri nomi.

Pensiamo ad esempio, nelle varianti maschili, a Carlo Maria o Gianmaria, e alle varianti femminili Marianna, Annamaria, Mariarita, Mariarosa, Mariagiovanna e così via.

Non mancano anche i diminuitivi e i vezzeggiativi, spesso usati per personalizzare un nome da molti ritenuto troppo diffuso. Mariella, Mariuccia, Marietta, Mariolina, Mariù ne sono un esempio.

All’estero invece lo stesso nome viene declinato in Mary, Marie, Mariah, Moira, Myriam, Miriam.

Tra i personaggi famosi che portano questo nome possiamo citare Maria Montessori, Maria De Filippi, Maria Grazie Cucinotta, Matia Teresa Ruta e molto altri ancora.

Il nome viene associato al numero 1, al segno zodiacale del sagittario, al colore blu e come pietra allo zaffiro.