Home / Significato dei nomi / Leonardo, scopri il significato del nome e tante altre curiosità

Leonardo, scopri il significato del nome e tante altre curiosità

Significa etimologia nome Leonardo

Entrato di prepotenza negli ultimi anni tra i nomi più apprezzati dai neo genitori, il nome Leonardo è senza dubbio un nome antico ma che profuma di nuovo perché il suo utilizzo non è mai stato troppo diffuso e non ha dunque fatto sì che il nome diventasse banale e scontato.

Cerchiamo oggi di fornirvi quante più informazioni possibile su questo nome, sulle sue origini, sul suo significato, sugli oggetti portafortuna al quale è associato, oltre che su vari personaggi che nel corso della storia hanno avuto il privilegio di portare questo nome.

Origine e significato del nome Leonardo

Il nome Leonardo è  un nome di origine longobarda. Il nome nasce dalla fusione tra le parole “leo” e “hard” e vuole dire dunque forte/ coraggioso al pari di un leone.

Chi lo porta è dunque una persona forte, vigorosa, curiosa, determinata, perennemente in movimento e capace di mettersi in discussione per scoprire nuove realtà.

Il forte entusiasmo è un’altra caratteristica di chi porta questo nome. La sua natura lunga e le sue sonorità decise fanno sì che anche l’aspetto onomatopeico del nome di fatto rafforzi questa posizione e le caratteristiche di chi porta questo nome.

Quando si festeggia San Leonardo?

San Leonardo si festeggia il 6 novembre. Questo giorno è infatti dedicato a San Leonardo abate di Noblac di Francia, uomo vissuto nel corso del VI secolo, patrono di Campobasso; il santo è protettore di carcerati, fabbri, agricoltori, fruttivendoli oltre che delle future partorienti che lo invocano nella speranza di un parto sereno.

Entrando più nel dettaglio della vita del santo, possiamo dire che la sua nascita si colloca intorno al 496 ad Orleans, mentre la sua morte a Noblac appunto non ha riferimenti temporali certi ma dovrebbe collocarsi intorno al 559.

Fu un abate francese eremita e ad oggi è uno dei santi più pregati in Europa. Tra gli episodi della sua vita più nominati troviamo sicuramente il suo primo miracolo.

Si narra infatti che sia stato capace di trasformare l’acqua in vino. A lui si attribuisce anche la capacità di aver aiutato la regine Clotilde durante il parto, riducendole i dolori legati alle doglie. In cambio ricevette una parte del bosco dove l’incontro tra l’eremita e la regina avvenne.

L’immagine che lo vede invece protettore dei carcerati è legata al fatto che durante la sua vita si trovò a restituire la libertà a molti prigionieri, non è dunque un caso che venga raffigurato con fermagli, pinze, catene e restrizioni di vario tipo e natura, che crescono non a caso il suo legame con fabbri e minatori.

Diffusione del nome e personaggi famosi col nome Leonardo

Tra i personaggi famosi che hanno o hanno portato questo nome possiamo citare Leonardo Da Vinci, l’inventore per antonomasia, ma anche Leonardo Fibonacci il matematico.

Sul fronte letterario troviamo invece Leonardo Sciascia, il siciliano autore di romanzi senza tempo.

La tv ci propone invece attori come Leonardo di Caprio e attori e registi come Leonardo Pieraccioni.

Curiosità sul nome Leonardo

Il nome sembra essere particolarmente apprezzato in Puglia, Lombardia e Sicilia.

Chi porta questo nome sceglie in alcuni casi di farsi chiamare Nardo o Nardino, ma anche Leo. Poco diffusa la variante femminile Leonarda, Leona, Narda.

Tra le pietre che possono essere regalate a chi porta questo nome possiamo citare la Moldavite, che con il suo tradizionale colore verde oliva è considerata una pietra capace di restituire i ricordi in chi li ha persi; l’Olivina alla quale spetta invece il merito di stimolare il corpo e i suoi vari apparati.

Si tratta in tutti i casi quindi di pietre di protezione, capaci dunque di augurare pace, fortuna e prosperità a chi le riceve in dono da sole, incastonate in un gioiello, come dettaglio di altri oggetti.