Home / Significato dei nomi / Nome Antonio: significato, onomastico e origine del nome

Nome Antonio: significato, onomastico e origine del nome

Significa etimologia nome Antonio

Nome molto frequente, che rientra quelli classici, il nome Antonio ha una sonorità alla quale siamo senza dubbio abituati. Chi non ha infatti tra i parenti, gli amici, i conoscenti un Antonio? Sicuramente pochi soggetti!

Non tutti però sanno che cosa si celi dietro a questo nome, quale sia il suo più profondo significato, quali sono le caratteristiche del santo che lo porta.

Le righe che seguono sono pensate per chi sta valutando il nome da dare al proprio figlio, ma anche per chi invece vuole semplicemente avere maggiori dettagli sul nome che porta.

Significato del nome Antonio

Il nome deriva dal latino “Antonius”, un nome che sembrerebbe di derivazione etrusca, ma che ha un significato incerto. Per alcuni infatti il nome rimanda al concetto di uomo dal valore inestimabile, per altri vuole invece dire uomo che combatte.

In entrambi i casi, a chi porta questo nome si riconosce una importante forza d’animo e la capacità di affrontare ogni sfida con fermezza e lucidità.

Antonio rappresenta spesso per chi lo circonda un appoggio, un punto di riferimento, un valido alleato qualora ci sia la necessità di intraprendere delle sfide personali e non solo, l’affidabilità è infatti un importante punto di riferimento per chi porta questo nome.

È possibile a questo punto affermare che Antonio si pone come leader di un gruppo, come soggetto capace di gestire una comunità, di coordinarla e di portarla verso il successo.

È senza dubbio un nome riconosciuto, che rientra tra quelli eterni, non soggetti a mode e che, alla luce della diffusione registrata in Italia, sembra essere universalmente apprezzato in tutti i decenni.

Simboli legati al nome Antonio

Il segno associato a questo nome è lo scorpione, il numero fortunato il 6,  il colore il giallo secondo alcuni, il rosso secondo altri.

Sul fronte delle pietre portafortuna, possiamo citarne due: il granato rosso e lo zircone rosse. Il primo agisce sulla immaginazione, la stimola, rendendo il soggetto più produttivo; il secondo invece agisce sulla consapevolezza, aiutando il soggetto a prendere coscienza e quindi a superare eventuali ostacoli o problemi.

Quando si festeggia sant’Antonio?

Sant’Antonio di Padova è il santo più noto tra quelli che portano questo nome e viene festeggiato il 13 giugno.

Nacque a Lisbona nel 1195 da una famiglia benestante e di sani principi, e passò i primi anni di vita accanto allo zio canonico, prima di iniziare il percorso di studi in una scuola vescovile.

Da subito mostrò un progressivo rifiuto dei beni materiali. Ben presto si rinchiuse in solitudine presso un convento agostiniano, dove iniziò a praticare sacrifici della carne.

Desideroso di diventare martire, si spostò presto tra i Frati Minori ma appena giunto in Missione fu colpito da una malattia che lo obbligò a letto.

Chiese di essere riportato a casa, ma una tempesta distrusse in modo irreversibile la sua nave, dalla quale si salvò grazie all’aiuto di un gruppo di pescatori siciliani che lo portarono nel convento più vicino.

Nonostante la malattia e la disavventure, parte da qui per andare ad Assisi dove incontra anche San Francesco, prima di diventare un predicatore.

Dedicato a questo santo è anche il 17 gennaio. In questo giorno si festeggia Sant’Antonio, di origine egiziana, che visse per ben 106 anni, di cui una ottantina nel deserto. Si ricorda in quanto protettore degli animali.

Varianti del nome Antonio e personaggi famosi

Il nome viene spesso declinato in varianti come Anto, Antonino, Antonello, Antonietto, Tonio, Tony, Tonino, Nello, Totò, Anto.

Antonia, Antonina, Antonella, Antonietta, Tonia sono invece alcune delle declinazioni femminili.

Il nome è assai diffuso anche all’estero, dove non mancano gli Antoine, Antonin, Anthony, Tony, Antonius e le Antonia o Antoinette.

Non mancano i personaggi noti che hanno portato o portano questo nome. Passiamo infatti dallo sportivo Antonio Cabrini, all’attore Antonio Banderas, dal politico Antonio Segni all’autore tv Antonio Ricci.