Home / Animali / Localizzatori GPS per cani, cosa sono e a che servono? Ecco i 5 migliori su Amazon

Localizzatori GPS per cani, cosa sono e a che servono? Ecco i 5 migliori su Amazon

Imprevedibilità, disattenzione, semplice e dannata sfortuna: queste sono alcune delle variabili che determinano la scomparsa e lo smarrimento dei nostri amici a 4 zampe.

Chi ha un animale domestico lo sa bene, l’affetto e l’empatia che si instaura nei suoi confronti, ci porta a volerlo bene al pari degli altri membri della famiglia.

Ansia, sconforto, tristezza, sono i sentimenti che si accompagnano una volta che si realizza che il cane è scappato via e purtroppo si è perso.

Per quanto si possono mettere in atto le ricerche, magari offrire ricompense, non è detto che l’epilogo possa essere positivo, e l’animale ritrovato.

Quale soluzione, quindi, adottare? La risposta, è da ritrovarsi nella prevenzione.

Uno dei sistemi più funzionali per scongiurare lo smarrimento sono i Localizzatori GPS per cani, un’innovazione che sta riscuotendo un enorme successo di vendite e consensi tra il pubblico dei padroni di animali.

Scopriamo, quindi, cosa sono e quali sono le funzioni principali, poi andremo a vedere quali sono i migliori sul mercato.

Cosa sono i Localizzatori GPS per cani

I Localizzatori gps per cani sono dei dispositivi, a volte venduti singolarmente, altre volte in corredo ai collari, in grado di geo-localizzare con accuratezza la posizione del proprio cane in tempo reale.

Il dispositivo è visibile ed è composto da un piccolo box contenente il sistema di localizzazione.

La maggior parte, o quasi tutti i localizzatori gps, funzionano grazie alle schede sim, al pari di quelle che si utilizzano solitamente per gli antifurti con allarme domestici, sfruttando la tecnologia GSM o GPRS per inoltrare il segnale.

I moderni localizzatori sono altresì dotati della specifica App scaricabile per dispositivi mobili così da poter monitorare la posizione del proprio cane in ogni momento.

Qual è l’utilità di un localizzatore GPS per cani?

Chiunque abbia sperimentato il dolore e lo shock di smarrire il proprio animale domestico, può comprendere perfettamente l’utilità di questo dispositivo.

È un sistema di prevenzione allo smarrimento in quanto non appena si perde il raggio del proprio cane, lo si può immediatamente rintracciare attraverso il proprio smartphone.

È anche un immediato sistema di recupero del proprio animale qualora effettivamente venga momentaneamente smarrito ed è un ottimo sistema di controllo per coloro che abitano in zone rurali, in campagna o che comunque lasciano il proprio cane libero di muoversi in ampi spazi.

Come funziona?

Un normale Localizzatore GPS per cani funziona utilizzando il segnale di una sim posta all’interno del dispositivo in grado di trasmettere il segnale gps sul tuo smartphone collegandosi alla app dedicata.

Le sim, con tecnologia GSM e GPRS sono talvolta incluse nel costo del localizzatore, altre volte da comprarsi a parte.

Altro dettaglio importante, è la differenza tra i servizi in abbonamento per usufruire della sim e invece le semplici ricaricabili, questo lo stabiliscono solitamente le aziende produttrici del tracker che si acquista.

Sincronizzando l’app scaricata sul proprio smartphone è possibile accedere al live tracking con un’accuratezza notevole.

Quali sono i migliori localizzatori gps per cani in vendita su Amazon?

Esistono molti tracker gps per cani sul mercato ma il nostro consiglio è di ricercarli su Amazon, dove potrete scegliere tra prodotti esclusivamente di qualità, già testati da altre migliaia di clienti, evitando brutti inconvenienti trovati in negozi dove la qualità è scadente, beneficiando della garanzia e velocità del negozio online più famoso del mondo.

1 – Tractive

Scorrendo tra i best-seller di Amazon, troviamo il Tractive Localizzatore GPS, il più venduto e meglio recensito.

Ecco le caratteristiche del prodotto:

  • 100% impermeabile e funzionante con abbonamento per connettersi al servizio GPS/GPRS (al costo irrisorio, pare da 3,75 euro al mese).
  • Utilizzabile e funzionante anche all’estero
  • Molto leggero (36,3 g) e quindi comodissimo per il nostro cane, si connette all’applicazione ufficiale del prodotto, da smartphone Android e Apple
  • Facilità di utilizzo anche ai meno esperti

2 – Kippy

Il secondo localizzatore è il Kippy:

leggermente più pesante (45,4 g) è un ottimo compromesso nel rapporto qualità/prezzo, anche questo molto apprezzato dagli utenti.

Tra le funzioni e caratteristiche da ricordare:

  • Batteria dalla durata dichiarata di 10 ore 
  • Activity tracking per verificare le attività svolte dal cane e metterle a confronto con quelle di altri pari razza 
  • Funzione “Messaggi vita” per sapere come sta il cane, seguire un percorso di benessere, e imparare tantissime notizie e curiosità per mantenerlo in salute

3 – PetPointer

Il terzo, è il più piccolo tra i localizzatori GPS per cani ed è il GPS Tracking PetPointer

con soli 28 grammi di peso e un design compatto e innovativo.

Funzionante in 220 paesi, è il più avanzato tecnologicamente tra i tracker gps per cani.

4 – XcSource GPS

Il quarto prodotto che vi consigliamo invece è l’XcSource GPS.

Il localizzatore che non necessita di abbonamenti ma solo della presenza di una SIM attiva con credito in quanto sfrutta la funzione chiamata a distanza il quale attiva l’allarme sulla app non appena il cane (ma anche veicoli, oggetti, etc…) esce fuori dal perimetro di sicurezza stabilito dall’utente.

Non è da intendersi, un GPS che si mette a collare.

5 – Redshoey

Il quinto, e ultimo, dispositivo consigliato è il Redshooeyy GPS Tracker il quale funziona con WiFi e Bluetooth, senza dubbio con un raggio d’azione inferiore ai precedenti dispositivi, ma che fa il suo dovere senza dover acquistare sim o abbonamenti.

La guida termina qui, siamo certi di avervi fornito le giuste indicazioni per l’acquisto del localizzatore GPS per cani migliore per le vostre esigenze, e non esitate a fare una spesa intelligente per salvaguardare il vostro amico a quattro zampe!