Home / Significato di cose e parole / I nomi dei Puffi: scopriamo quali sono gli omini blu più amati

I nomi dei Puffi: scopriamo quali sono gli omini blu più amati

Nomi puffi piu famosi Grande Puffo Puffetta

Se non avete mai pensato ai nomi che sono presenti nei cartoni animati, questo potrebbe essere il momento giusto per farlo. Passeremo in rassegna con voi e per voi oggi i nomi dei puffi, i simpatici amici blu che hanno riempito l’infanzia di molti noi.

Ma andiamo direttamente nel vivo dell’articolo.

Come si chiamano i Puffi

Il puffo per antonomasia è sicuramente Grande Puffo. Il capo villaggio si distingue dagli altri perché è anziano, ha una lunga barba bianca, ha degli abiti rossi unici. Con i suoi 542 anni di età, è anche il puffo più saggio, che con i suoi preziosi consigli ha salvato il villaggio più volte dalle minacce di Gargamella e non solo. È la guida del villaggio e viene chiamato anche Papa Smurf o Gran Schtroumpf.

Strettamente legata alla figura di Grande Puffo è quella di Puffo Quattrocchi. Con i suoi occhiali tondi rappresenta il prototipo del secchione, attento alle parole di Grande Puffo non ride mai e viene considerato pesante e troppo preciso dagli altri Puffi.

Amante delle cultura è anche Puffo Poeta. È talmente concentrato sui suoi versi, da non notare i pericoli che lo circondano. Non abbandona mai la sua piuma e la sua pergamena dove tener traccia dei propri versi.

Proseguiamo il viaggio nella tribù con Puffo Contadino, con il suo cappello di paglia e il suo immancabile forcone. E’ molto attaccato al suo lavoro, non si allontana mai dalla sua terra. Il destino però non sembra aiutarlo molto: piove quando lui ha bisogno il sole e viceversa. A differenza di Puffo Quattrocchi non è molto colto ma è senza dubbio un gran lavoratore. Grazie a lui il villaggio può nutrirsi di cibi genuini.

A sfamare il villaggio ci pensa anche Puffo Golosone che non abbandona mai la sua torta e il suo sorriso.

Amante della natura è anche Puffo Selvaggio. Vestito come un primitivo non abbandona mai la sua amica farfalla e ama camminare nei  boschi a piedi nudi per apprezzare le vibrazioni di madre terra.

Positivo per il villaggio non è invece Puffo Brontolone. La sua espressione scocciata è specchio di chi non è mai d’accordo con il resto del gruppo e di chi pensa che tutto andrà male. Sotto questa indole antipatica, però, nasconde un segreto: l’amore per Puffetta e Baby Puffo. Il suo nome originale francese è Le Schtroumpf Grognon che in inglese diventa  Grouchy Smurf.

Nomi dei Puffi: altri ancora

Dopo questa carrellata di nomi e di professioni, è bene lasciare spazio anche al mondo femminile. Nel villaggio dei Puffi la donna è solo una, ma riesce a tener testa con i suoi occhioni dolci e i suoi capelli biondi a tutti gli abitanti del villaggio. In francese chiamata La Schtroumpfette, in inglese Smurfette la nostra Puffetta rapisce tutti con la sua indole.

Puffetta fa innamorare  tanti, ma ad aver proprio perso la testa per lei è Puffo Innamorato (in francese Schtroumpf Amoureux, in inglese Enamored Smurf). Lui per la sua amata bionda farebbe davvero di tutto: sogna di vivere per sempre con lei e passa giornate intere a sfogliare le margherite, sperando che confermino che lei sia innamorata di lui.

Nel villaggio troviamo anche un puffo neonato. Si chiama Baby Puffo (in francese Bèbè Schtroumpf, in inglese Baby Smurf), ancora non parla, ma ha dei poteri magici che gli permettono di fare cose inimmaginabili.

Il villaggio si anima poi con una serie di puffi dediti ad attività specifiche o animati da specifiche passioni: Puffo pittore, puffo cantante, puffo inventore, Puffo vanitoso, Puffo Burlone, Puffo stonato, Puffo pauroso, Puffo debolino, Puffo minatore, Puffo architetto, Puffo spazzacamino e molti altri ancora.

È bene ricordare che in base al film, all’edizione e al paese alcuni personaggi potrebbero non essere presenti o potrebbero assumere connotati e caratteristiche diverse.


error: Content is protected !!