Home / Salute e Benessere / Come eliminare i pidocchi rimedi medici e naturali

Come eliminare i pidocchi rimedi medici e naturali

Come eliminare i pidocchi

Sapere come eliminare i pidocchi è necessario, sopratutto se si hanno dei bambini. Spesso infatti capita che siano proprio loro i soggetti che rischiano maggiormente di contrarre i pidocchi.

Questo accade a causa dello scambio, di spazzole, nastri per capelli, ma anche la semplice vicinanza potrebbe portare al contagio con i pidocchi. Solitamente questi sono molto piccoli ma si riescono a vedere, e le uova dei pidocchi sono tra le più difficili da eliminare, anche se queste assomigliano alla forfora e quindi sono ben visibili dato il loro colore bianco.

Le prime accortezze da prendere nel momento in cui qualcuno in famiglia prende i pidocchi è non utilizzare gli stessi pettini, cambiare giornalmente le lenzuola. Non avvicinare le asciugamani utilizzate da chi ha i pidocchi alle altre.

Come eliminare i pidocchi: i rimedi più veloci

Sicuramente il metodo più veloce per eliminare i pidocchi è recarsi su Markeplace seri e affidabili come Amazon e acquistare lo shampoo che serve ad eliminarli.

Lo shampoo per i pidocchi dev’essere utilizzato ogni giorno fino alla completa eliminazione dei pidocchi.

Acquista subito su Amazon, i migliori prodotti, ai prezzi più bassi.

L’eliminazione dei pidocchi, non è semplice, infatti bisogna fare lo shampoo e lasciarlo in posa per il tempo segnalato sulla confezione del prodotto. Dopo di che dovete risciacquare e utilizzare un pettine piccolo a denti stretti, come quelli che solitamente vengono utilizzati per pettinare i capelli dei bambini piccoli.

Pettine pidocchi: clicca e acquista su Amazon

Con questo piccolo pettine, quando i capelli sono ancora bagnati bisogna pettinare ciocca per ciocca, e man mano sciacquare sempre il pettine, in modo da non riportare in testa nuovamente le uova che avete rimosso. Il procedimento è lungo e anche doloroso per chi ha i capelli molto lunghi, quindi è bene fare molto piano quando li si pettina.

Una volta finito questo procedimento dovete passare a fare un lavaggio normale nuovamente con lo shampo apposito e infine asciugare i capelli. Quest’azione Pidocchi tra i capellidev’essere ripetuta fino a quando non sarete certi che i pidocchi sono stati rimossi.

Potrebbe interessarti: 

Biotinel, rafforza unghie e capelli

Krestina contro la calvizie per uomini e donne

Inoltre e bene, anche una volta eliminate le uova continuare a fare questo shampoo almeno per un mese, e poi continuare una volta al mese per altri sei. In questo modo i capelli saranno protetti da improvvise incursioni di nuovi pidocchi.

Se chi contrae i pidocchi è di sesso maschile, una soluzione veloce sarebbe tagliare i capelli a zero in questo modo sarete certi di aver eliminato tutti i pidocchi. Se optate per rasare la testa del bambino, fatelo in casa con un rasoio elettrico e appoggiatevi al lavandino o alla vasca da bagno, in modo che i capelli possano essere eliminati velocemente con l’acqua e non ci sia il rischio di contagio con voi.

Come eliminare i pidocchi i rimedi naturali

Per eliminare i pidocchi si possono anche utilizzare dei metodi naturali. Solitamente questi possono essere sterminati utilizzando degli oli essenziali che sono utilizzati anche come insetticidi.

Gli oli naturali migliori per eliminare i pidocchi sono quelli a base di timo, di origano, di neem, di cocco e l’anice. Questi oli per riuscire ad eliminare i pidocchi devono essere utilizzati puri, in questo modo i pidocchi moriranno soffocati da questi oli.

Per riuscire a togliere i pidocchi con questi oli dovete fare un impacco, prendete l’olio essenziale e trattate tutta la lunghezza e sopratutto le radici dei capelli. Poi avvolgete i capelli in un panno e lasciate agire per un ora.

Una volta che l’impacco avrà agito potrete eliminare l’olio essenziale con uno shampoo meglio se lo shampoo è quello per i pidocchi, ma nel caso potrete utilizzare anche uno normale. Dopo di che potrete riuscire a eliminare uova e pidocchi con un pettine sottile.

Un altro rimedio naturale che può essere utilizzato per eliminare i pidocchi è l’aceto, questo è un vero e proprio rimedio della nonna, forse uno dei più antichi. Non c’è una validazione scientifica nell’utilizzo dell’aceto, ma molte persone lo hanno trovato efficace per la rimozione dei pidocchi. Solitamente bisognerebbe prendere l’aceto lavare i capelli con questo e utilizzare un pettine nel frattempo per eliminarli dai capelli.

Come eliminare i pidocchi: come distruggere le uova

I rimedi naturali, e a volte anche lo shampoo non eliminano immediatamente le uova dei pidocchi che sono tra le più insidiose e le più pericolose perché permettono il riformarsi dei pidocchi.

Per eliminare le uova è necessario non solo utilizzare lo shampoo, il pettinino o uno dei rimedi naturali sovra citati, bisogna infatti ricorrere a una soluzione drastica, ma molto semplice.

Con l’utilizzo di una piastra elettrica infatti è possibile riuscire ad eliminare le uova dei pidocchi, prendete la piastra e con delicatezza partendo dalla radice passate i capelli, il calore dovrebbe riuscire a eliminare più velocemente le uova dei pidocchi.

Nel caso in cui utilizziate questo metodo è necessario che una volta utilizzata la piastra, la disinfettiate o con un olio essenziale oppure una volta spenta, imbevete un batuffolo di cotone con lo shampoo anti pidocchi ripulite la piastra e poi ripassate un’altro batuffolo di cotone imbevuto nell’aceto e finite di ripulire la vostra piastra, riaccendendola e facendola riscaldare nuovamente fino al massimo.

Dopo di che potrete riporla al suo posto.

Migliori prodotti contro i pidocchi Acquista Adesso ai prezzi più bassi!.

Pettine pidocchi: Acquista su Amazon!


error: Content is protected !!