Home / Diete / Dieta 1200 calorie è quella che fa per te? Scoprilo ora

Dieta 1200 calorie è quella che fa per te? Scoprilo ora

Dieta 1200 calori per dimagrire

Seguire una dieta da 1200 calorie permette di snellire in maniera veloce il proprio fisico e di apparire più in forma in breve tempo e con sacrifici tutto sommato limitati.

E’ fondamentale, tuttavia, garantire all’organismo una alimentazione completa e variegata, per questo motivo la riduzione delle calorie deve rispondere a determinati requisiti e rispettare determinate regole.

Dieta da 1200 calorie: esempi pratici

Capiamo meglio come sia possibile distribuire i nutrimenti nel corso della giornata, ricordando che è bene concedersi 5 pasti al giorno, 3 principali e 2 secondari.

Un giorno da 1200 calorie prevede, ad esempio, una colazione con 200 grammi di latte parzialmente scremato, 30 grammi di fette biscottate con spalmati sopra 15 grammi di marmellata, meglio se a base di frutta fresca

A metà mattinata ci si potrà concedere 80 grammi di kiwi, oppure dei prodotti naturali, mentre il pranzo prevede 80 grammi di riso integrale (sul quale sarà possibile versare fino ad un massimo di 10 grammi di parmigiano) e 200 grammi di pomodori da insalata.

Attenzione ai condimenti, che dovranno essere limitati e misurati. Considerate che globalmente il pranzo dovrà essere condito al massimo con 15 grammi di olio di oliva (spalmato dunque tra primo e pomodori).

A metà pomeriggio ci si potrà concedere un vasetto di yogurt da 130 grammi, mentre per cena sarà il turno di 50 grammi di pane, 200 grammi di finocchio, 80 grammi di petto di pollo. Il tutto dovrà essere condito con al massimo 10 grammi di olio di oliva.

Una giornata seguendo questo regime, consente di inglobare circa 1200 kcal in maniera bilanciata, dal momento che vengono introdotti 68 grammi di proteine, 40 grammi di grassi, 148 grammi di carboidrati, 18 grammi di fibra.

Un altro giorno, invece, per variare un pò, potreste concedervi 300 grammi di latte e caffè per colazione e un vasetto di yogurt da 130 grammi al quale avrete aggiunto delle fragole (rigorosamente non zuccherate, al massimo insaporite con del limone) come spuntino. Per pranzo, invece, potrete concedervi 80 grammi di pasta integrale condita con 10 grammi di olio extravergine e per secondo 40 grammi di prosciutto crudo con 200 grammi di pomodori. Una mela consumata per merenda vi aiuterà ad arrivare all’ora di cena, che prevede 50 grammi di tonno al naturale, altrettanti di pane di segale, 20 grammi di olive nere e 200 grammi di fagiolini.

Abbiamo evidenziato la necessità di controllare l’olio introdotto nel corpo, non vi sono invece particolari limitazioni ad aceto ed olio che possono dunque essere consumati senza particolari problemi.

Una dieta da 1200 calorie per chi pranza fuori

Necessità di studio o di lavoro costringono molti soggetti a pranzare fuori casa e in questi casi, come è facilmente intuibile, pesare gli alimenti diventa un pò complicato, per questo motivo di seguito troverete qualche esempio di dieta da 1200 calorie riservato a chi per vari motivi ha necessità di pranzare fuori casa. Considerate che spuntino di metà mattina e merenda prevedono sempre una spremuta di arancia o un frutto.

Potete aprire la vostra giornata scegliendo la colazione che più vi aggrada tra 200 ml di latte e un paio di fette biscottate; un vasetto di yoghurt e una tazza di tè senza zucchero; un vasetto di yoghurt e 100 grammi di fragole senza zucchero.

Per pranzo potete invece scegliere 100 grammi di panino integrale con 40 grammi di prosciutto cotto e una fettina di pomodoro; un toast con 20 grammi di sottilette e altrettanti di crudo (o con 40 grammi di crudo); un panino con crudo (50 grammi) e lattuga; un panino da 100 grammi con pomodoro e 40 grammi di scamorza.

Passiamo in questo modo al momento della cena.

Potete concedervi 80 grammi di pasta con olio, aglio e peperoncino e un calamaro alla griglia con verdure lesse; o ancora 60 grammi di pasta al pomodoro e zucchine e una fettina di vitello con spinaci; una tagliata con verdure bollite.

Una volta compreso il meccanismo potete procedere voi stessi ad organizzare i vostri pasti verificando il peso dei cibi introdotti e le relative calorie.

I benefici di una dieta da 1200 kcal

E’ lecito a questo punto capire quali siano i risultati che una dieta da 1200 calorie garantisce. Con un regime alimentare di questo tipo è possibile perdere fino a 5 chili in sole 3 settimane senza stressare corpo e mente con diete troppo restrittive e non dovendo scontrarsi di continuo con i sintomi della fame.

E’ bene evidenziare, inoltre, che questo tipo di dieta permette di sgonfiare il corpo nel complesso con controindicazioni limitate alla luce della variegatezza garantita dalla dieta stessa.

Per rendere ancora più semplice l’approccio a questa dieta, ricordiamo che è necessario bere almeno due litri di acqua al giorno, utilizzando i liquidi (vanno bene anche tè e tisane a patto che siano rigorosamente non zuccherati!) anche per placare eventuali attacchi di fame.

Qualora, invece, gli attacchi di fame si facciano comunque sentire, sarà possibile sgranocchiare del sedano. Esso infatti garantisce soddisfazione ai palati affammati (o caratterizzati da fame nervosa) garantendo anche un giusto apporto di fibre capaci di riempire e rilassare l’apparato digerente.

Se, invece, avete bisogno proprio di qualche snack sostanzioso, cercate almeno di optare su pane o cracker integrali o barrette: sebbene siano comunque calorie in più, essi aiutano l’intestino nelle sue attività quotidiane.

Nonostante l’impegno e la costanza, può capitare che certe situazioni portino a trasgredire, in questo caso niente paura: sarà sufficiente il giorno dopo limitarsi al consumo di verdure cotte e tisane, cercando chiaramente di non ripetere il “peccato”.

Come risaputo la dieta da sola non basta, per questo motivo è necessarie svolgere una corretta attività fisica. Non sarà necessario ammazzarsi in palestra, basta infatti dedicare 3 ore a settimana ad una attività aerobica a vostra scelta.

Qualora non vi sia possibile frequentare una palestra o dei corsi specifici, potrete impegnarvi in allenamenti fai da te che, se effettuati con costanta, risultano efficaci allo stesso modo.

A questo punto dovreste avere tutti gli strumenti utili per iniziare il vostro percorso verso il dimagrimento, concludiamo con un ultimo consiglio relativo alla misurazione dei risultati.

Tenete sotto controllo i risultati che la vostra dieta vi permette di raggiungere, in questo modo avrete infatti la possibilità di comprendere l’efficacia della strada che avete scelto, ma anche di motivare voi stessi tenendo traccia dei vostri quotidiani e costanti miglioramenti.


error: Content is protected !!