Home / Come fare / Come richiedere la tessera sanitaria: guida definitiva aggiornata

Come richiedere la tessera sanitaria: guida definitiva aggiornata

Tessera Sanitaria, come richiederla?

Come richiedere la tessera sanitaria dipende naturalmente da per quale motivo ne si deve fare richiesta, una nuova nascita? oppure per residenti in italia con permesso di soggiorno? O avete solo bisogno di rinnovarla?

Qualunque sia il motivo della vostra richiesta, troverete un modulo e una procedura differente da rispettare, in modo da poter richiedere la vostra tessera sanitaria.

Come richiedere la tessera sanitaria: a cosa serve questo documento

La tessera sanitaria, da tempo, sostituisce il vecchio libretto sanitario, ed è un modo per confermare la vostra iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale.

Il Servizio Sanitario nazionale fornisce questa tessera a tutti i residenti in Italia già dalla nascita, anche a coloro che non hanno ancora la cittadinanza italiana e anche ai cittadini extra-europei che però risiedono legalmente in italia.

La tessera sanitaria serve per accedere alle cure mediche sia in Italia che all’estero, inoltre viene anche utilizzata per accedere a diversi servizi dell’inps, e dell’agenzia dell’entrate.

Questo documento personale, riporta il vostro codice fiscale e un chip. Solitamente viene richiesta per diversi servizi e molto spesso viene utilizzata al posto del codice fiscale. Inoltre, la tessera sanitaria serve anche per accedere a servizi per i maggiorenni come l’acquisto delle sigarette dai distributori automatici, ma anche nei distributori automatici di farmaci.

Anche se il suo compito più importante rimane comunque la garanzia dell’accesso alle cure mediche in Italia e in europa. Attraverso la tessera sanitaria è possibile poi acquistare i medicinali in farmacia e richiederne lo scontrino con codice fiscale.

Questi scontrini se conservati potranno poi essere portati al vostro commercialista per la dichiarazione dei redditi e ottenere così se possibile un rimborso per le spese mediche sostenute.

Come richiedere la tessera sanitaria: questo documento ha una scadenza?

La tessera sanitaria come tutti i documenti ha una data di scadenza, infatti questa non dura in eterno. Se avete fatto la tessera sanitaria da tempo vi conviene controllare che questa non sia scaduta.

Solitamente però la tessera sanitaria nuova viene inviata direttamente dall’agenzia dell’entrate prima della scadenza effettiva.

Quindi se manca ancora un po’ di tempo alla scadenza della vostra tessera sanitaria non vi preoccupate perché la riceverete in automatico almeno uno o due mesi prima dell’invalidità della vecchia carta. La tessera sanitaria comunque ha solitamente una validità di sei anni.

Come richiedere la tessera sanitaria: cosa fare quando la si smarrisce

Se vi è successo di perdere la tessera sanitaria dovete innanzi tutto fare la denuncia della perdita della tessera ai carabinieri o se non siete momentaneamente in Italia potete farla registrandovi online presso il sito della polizia di stato, e poi autenticarne la denuncia recandovi di persona alla stazione della polizia al vostro rientro.

Dopo aver fatto la denuncia dovrete andare alla asl del vostro distretto sanitario. Per sapere qual’è il distretto potete chiedere al vostro medico di base oppure al sindacato. Una volta che sapete qual’è il distretto sanitario di referenza potrete andare li portando con voi una copia della denuncia.

Portate la copia della denuncia, la vostra carta d’identità e potrete avviare la richiesta di una nuova tessera sanitaria che vi verrà recapitata direttamente a casa via posta.

Come richiedere la tessera sanitaria se non arriva quella nuova

Nel caso voi siate tra i pochissimi che non hanno ricevuto la nuova tessera sanitaria a casa, non vi preoccupate potrete sempre farne richiesta.

Prima di tutto, per non rimanere scoperti, vi consigliamo di recarvi alla asl e richiedere un certificato provvisorio in sostituzione della tessera sanitaria originale.

Problemi di micosi? Scopri la nostra recensione su Psorifix!

Dopo di ché dovrete compilare un modulo per la richiesta della nuova tessera sanitaria direttamente all’agenzia dell’entrate. Una volta fatta la richiesta all’Agenzia dell’entrate dovrete attendere circa un mese per l’inoltro a casa della vostra tessera sanitaria.

Come richiedere la tessera sanitaria quando nasce un bambino

Al momento della nascita del proprio figlio, la prima cosa che dovete assicurarvi di fare e di andare a fare la registrazione al comune di residenza. Una volta avvenuta la dichiarazione di nascita del bambino, il comune provvederà all’invio dei dati del nascituro all’agenzia dell’entrate, alla asl e a tutti gli organi competenti.

Una volta fatta la segnalazione, in breve tempo, riceverete a casa una lettera dell’agenzia dell’entrate dove al suo interno troverete la tessera sanitaria a nome del vostro bambino, che potrete utilizzare per le sue cure mediche e le sue medicine in Italia e in Europa.

Come richiedere la tessera sanitaria quando si è extra comunitari

Anche gli extra-comunitari residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno, possono richiedere la tessera sanitaria per sé e per i minori sotto la loro custodia.

Per ricevere la tessera sanitaria, gli extra comunitari devono rivolgersi al distretto sanitario locale e portare con loro la carta d’identità rilasciata dal comune di residenza e il permesso di soggiorno in corso di validità.

Al distretto sanitario locale sarà possibile richiedere la registrazione al sistema sanitario italiano e ottenere l’invio da parte dell’agenzia dell’entrate della tessera sanitaria. La scadenza della tessera sanitaria per gli extra-comunitari corrisponde alla scadenza del permesso di soggiorno.

Nel caso in cui il permesso di soggiorno accordato sia a tempo indeterminato, allora la tessera sanitaria avrà valenza di sei anni.


error: Content is protected !!