Home / Come fare / Come ricaricare Paypal e ottenere i soldi sul tuo conto

Come ricaricare Paypal e ottenere i soldi sul tuo conto

Come ricaricare conto Paypal Guida

Paypal è il metodo più diffuso e famoso utilizzato per fare i pagamenti, gli acquisti e ricevere denaro online, senza fornire il proprio iban o il codice della carta di credito ma fornendo esclusivamente la propria email.

Paypal è il modo più sicuro possibile per riuscire a fare tutte queste transazioni senza correre il rischio di addebiti indesiderati sul proprio conto.

Il problema di Paypal, sussiste principalmente quando questa è scarica, ossia quando non c’è più credito sufficiente per i tuoi pagamenti.

In realtà, oltre a essere fastidioso, non è un grave problema se sai come ricaricare Paypal, anche quando non hai fondi sulla carta di credito o nel tuo conto in banca.

Prima però di sapere come effettuare la ricarica Paypal, se non sei iscritto al servizio ti spieghiamo come collegare il tuo account a un profilo Paypal.

Come iscriversi a Paypal: collegare carta di credito o conto bancario

Per iscriversi a Paypal, devi innanzi tutto iscriverti al sito online www.paypal.com una volta entrato dovrai fare la registrazione, dove inserirai i tuoi dati anagrafici e il tuo indirizzo mail. Una volta registrato dovrai attendere la mail di conferma della registrazione e cliccare sul link inserito all’interno della mail.

Ora che hai confermato la tua mail, puoi entrare nel sito e andare ad aggiungi carta di credito, carta prepagata, Postepay o conto corrente bancario.

Se devi collegare una carta al servizio di Paypal, devi innanzi tutto inserire tutti i dati della tua carta, quindi il numero di sedici cifre che trovi sul davanti e il codice CVC che invece trovi sul retro. Una volta inseriti i dati e nome e cognome dell’intestatario della carta di credito devi confermare che la carta sia tua.

Come fare? Semplice Paypal fa un prelievo dalla tua carta di 1,50 euro, e nella causale inserisce un codice a quattro cifre, questa somma verrà poi restituita una volta che avrai confermato la tua carta di credito. Se hai la rendicontazione online potrai vedere il movimento direttamente sul sito della tua banca e quindi della tua carta. Se invece non hai un Home Banking, devi recarti allo sportello della banca e produrre la lista movimenti.

Leggi anche:

Richiedere la tessera sanitaria: la guida definitva

Una volta ottenuta la lista movimenti cerca la voce Paypal e vedrai il codice di quattro cifre inserito affianco. Ora che hai il codice basterà entrare nuovamente sul sito e cliccare su conferma la tua carta di credito. A questo punto inserisci il codice, e la tua carta sarà confermata ottenendo così l’autorizzazione a fare i tuoi pagamenti direttamente con Paypal.

Anche per il conto bancario il procedimento è simile, l’unica differenza e che invece d’inserire i dati della carta dovrete semplicemente inserire l’iban del vostro conto e poi confermare come già spiegato per la carta di credito, carta prepagata o Postepay.

Come ricaricare Paypal se utilizzi una carta prepagata

Se hai una carta prepagata come Postepay o la Superflash del banco di Napoli, puoi scegliere di ricaricare Paypal, semplicemente effettuando un versamento sulla tua carta.

Il versamento sulla propria carta si può effettuare o mediante l’ente creditore, quindi alla posta o alla banca, andando con i soldi in contanti e versando la cifra che si desidera, oppure andando al tabacchino. Per ricaricare una di queste due carte al tabacchino, basterà il vostro codice fiscale e il codice utente della carta e dovrete infine pagare due euro per la ricarica effettuata.

Scopri anche: MyWay Ticket è sicuro e conveniente? Scoprilo adesso!

Una volta effettuata la ricarica, andate su Paypal ed entrate alla voce trasferisci denaro. Entrati su trasferisci fondi dovrete selezionare nella prima parte da: Carta XXX a Conto Paypal e segnalare la cifra che volete inserire nel vostro conto Paypal.

Ricaricare Paypal tramite bonifico bancario

Se vuoi ricaricare la tua Paypal da un conto bancario che non sia collegato al tuo profilo, puoi semplicemente scegliere di inviare un bonifico a Paypal.

Vai sulla pagina ricarica conto e vai alla voce ricarica Paypal tramite bonifico, a questo punto ti uscirà una schermata, con le indicazioni da seguire.

Quindi dovrai, fare un bonifico bancario a Paypal, inserendo come beneficiario il nome di Paypal e l’iban fornito dalla pagina. Dopo di che potrai effettuare il bonifico scegliendo la cifra che vorrai inviare al tuo conto. L’unica accortezza e che il tuo nome di registrazione debba corrispondere al nome con il quale ti sei registrato.

Una volta effettuato il bonifico con il tuo conto bancario verso Paypal otterrai la cifra richiesta entro uno o al massimo due giorni lavorativi.

Come fare ricarica Paypal al tabacchino

Se sei intestatario di una carta Paypal, potrai ricaricare il tuo conto anche tramite questa semplicemente recandoti in un tabacchino autorizzato alle ricariche Paypal.

Basterà recarsi al tabacchino e mostrare il tuo codice fiscale, con il quale ti sei registrato, e fornire l’iban della tua carta di Paypal, una volta fatto ciò potrai richiedere di fare una ricarica sul tuo conto, il prezzo di quest’operazione è di 2,50, ma è sicuramente uno dei metodi più veloci per ricevere del denaro sul tuo conto Paypal.


error: Content is protected !!