Home / Come fare / Come fare lo chignon: Stretto, Spettinato, Basso e tutte le varianti

Come fare lo chignon: Stretto, Spettinato, Basso e tutte le varianti

come fare lo chignon

Come fare lo chignon al momento è molto importante, perché è una delle pettinature che va maggiormente di moda, in questo momento.

Infatti, per tantissimi anni lo chignon è stato disdegnato perché utilizzato solo dalle ballerine oppure dalle nonne dei paesi che raccoglievano i loro capelli nelle chiamate crocchie.

Ora invece lo chignon si presenta come una pettinatura di alta moda, infatti, lo possiamo vedere in tutte le riviste, sulle modelle e sulle attrici.

Insomma ora dovete assolutamente imparare come fare uno chignon se desiderate uscire con un’acconciatura alla moda e semplice da preparare.

Come fare uno chignon: tutte le varianti di quest’acconciatura

Lo chignon, però non esiste un’unica acconciatura per riuscire a creare uno bellissimo chignon, questo dipende anche da come avete i capelli, se ricci o lisci, lunghi o corti. Insomma è possibile scegliere la pettinatura anche in base al vostro stile, e sono tutte abbastanza veloci da realizzare.

I modelli di chignon più utilizzati negli ultimi tempi è quello cotonato, questo dona ai capelli un aspetto più voluminoso, e permette di mettere in risalto l’acconciatura. Per realizzare uno chignon cotonato, bisogna innanzi tutto, cotonare leggermente i capelli.

Per fare la cotonatura, pettinate prima i capelli eliminando tutti i nodi, dopo di che fate una piccola coda con i capelli più vicino alla cute, invece i capelli di sopra li dovete mettere in avanti, se avete il ciuffo o la frangia, legate anche queste e non cotonate.

Praticamente poi dovete avere i capelli non legati davanti agli occhi, dopo, prendete un pettine a denti stretti, e partendo dal basso pettinate i capelli al contrario e utilizzate la lacca per fissare il tutto, fatto ciò alzate la testa, e vedrete un ammasso di capelli molto voluminosi.

Partite, dal basso adesso e tirate verso l’alto i capelli che non avete cotonato, poi senza affondare troppo con il pettine, cercate di portare indietro i capelli cotonati. Adesso raccogliete tutti i capelli in una coda molto alta, infine fate un giro con la coda e usate un altro codino per chiudere lo chignon. Adesso se avete la frangetta, pettinatela in avanti e voilà il vostro chignon spettinato sarà pronto.

Come fare uno chignon spettinato

Lo chignon spettinato è quello più amato dalle star del momento. Per realizzare un bellissimo chignon spettinato, il consiglio e di ondulare prima i capelli, o se li avete già ondulati o ricci, è sicuramente meglio.

Adesso, per realizzare lo chignon spettinato, se li avete lisci, ondulate prima i capelli con un arriccia capelli, dopo di ché partite dalla base, portante i capelli in alto con un pettine a denti larghi, fate un codino, più alto lo fate più sembrerà voluminoso e bello da vedere.

Fatta la coda, prendete un altro elastico per capelli e con le mani arrotolate un po’ i capelli e fissate con l’elastico.

Per riuscire a realizzare al meglio uno chignon spettinato, utilizzate dei ferretti per fermare la base dello chignon e poi con le mani fate uscire qualche ciocca di capelli, per dare appunto l’aspetto spettinato che desiderate.

Come fare uno chignon stretto

Lo chignon stretto è sicuramente tra i più antichi, ma non passa mai di moda. Questo tipo di chignon è molto elegante e se abbinato ad un elastico per capelli particolare, può essere reso ancora più elegante e sofisticato.

Per fare uno chignon stretto dovete innanzi tutto lisciare i capelli, perché solo con i capelli lisci è possibile ottenere l’effetto tirato e stretto che desiderate.

Adesso, dopo aver lisciato la vostra chioma, provvedete a pettinare tutti i capelli all’indietro, quindi cercate di fissarli per renderli il più attaccati alla cute possibile. Con il pettine a denti stretti tirate tutti i capelli e raccoglieteli in una coda, per fissare i capelli alla cute, utilizzate del gel o della lacca.

Dopo aver fatto la coda, fate una treccia molto stretta e girate la treccia intorno al primo elastico per capelli, infine, prendete il secondo elastico e fissate lo chignon. Per fissarlo, prendete dei ferma capelli, e inseriteli alla base dello chignon.

Come fare uno chignon basso

Infine, un altro modello molto interessante, è sopratutto molto alla moda, è lo chignon basso. Anche questo è molto elegante e raffinato ma può essere realizzato anche per uscire tutti i giorni.

Fare un chignon basso non è molto difficile e l’effetto è veramente glamour. Per riuscire a realizzarlo, dovete innanzi tutto tirare tutti i capelli all’indietro con un pettine a denti larghi.

Adesso per realizzare uno chignon basso con più volume, utilizzate una spugnetta per capelli. Adesso, fate la coda bassa, con un ferma capelli, dopo di che, prendete la spugnetta, inserite la coda nel buco centrale della spugna, e poi arrotolate i capelli intorno a questa, e fissate le punte che escono fuori con un ferretto per capelli. Per fissare il tutto potete scegliere di utilizzare della lacca.


error: Content is protected !!